Agevolazioni per lavoratori e pensionati in condizioni economiche disagiate : bonus telefonia ed internet

lug 2, 2018, 14:46

L’ AGCom tramite il comunicato stampa del 14 giugno scorso, allegato alla presente, ha aggiornato i requisiti necessari per poter richiedere il bonus sociale telefono e Internet.

In premessa si ricorda che, come stabilito nelle delibere AGCom, il bonus prevedeva la possibilità di usufruire dell’abbonamento agevolato per la linea telefonica con una riduzione superiore al 50% stabilita dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (ex art.1 comma1 della Delibera n. 314/00/CONS).

Condizioni necessarie erano la presenza alternativa nel proprio nucleo familiare, di un anziano con età superiori a 75 anni e/o di un percettore di pensione sociale e/o la presenza di un capofamiglia disoccupato/ in cerca di prima occupazione, e la condizione di disagio economico (ISEE ordinario 2017 non superiore a € 6.713,91).

Oggi tutti questi vincoli non sono più richiesti. Infatti, con il nuovo provvedimento, i requisiti precedentemente elencati, sono stati del tutto eliminati. L’Agcom ha deciso di far rispettare solo ed esclusivamente un singolo requisito, ossia quello della condizione economica (ISEE ordinario 2018 non superiore a € 8.111,23).

Questo bonus è stato pensato dall’Agcom, per agevolare le famiglie che si trovano in condizioni povertà ad avere una connessione Internet e una linea telefonica ad un prezzo agevolato rispetto ad altri clienti. Al pari del bonus bolletta elettrica è una misura economica per venire incontro alle famiglie più disagiate.

Il bonus permette di avere diritto ad uno sconto del 50% sul canone telefonico e di usufruire di 30 minuti gratis di telefonate verso numeri fissi e mobili nazionali.

Inoltre dal comunicato si evince che Tim è l’operatore incaricato al servizio universale e di conseguenza è l’unico operatore telefonico autorizzato ad emettere il bonus sociale telefono.

Ne consegue che per poter richiedere il bonus telefono e Internet 2018, oltre ad aver stipulato o stipulare un contratto telefonico con TIM, bisognerà pertanto attendere la pubblicazione da parte della compagnia telefonica del nuovo modello aggiornato che reperisce le nuove modalità prevista dall’ AGCom.

La richiesta sarà molto semplice, infatti, tutto quello che bisognerà fare è scaricare e compilare il modello richiesta bonus aggiornato, allegare i seguenti documenti:

· fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del titolare del contratto di abbonamento;

· fotocopia dell’attestato ISEE rilasciato dall’INPS;

Successivamente inviare tramite raccomandata con ricevuta di ritorno il modulo compilato e gli allegati richiesti all’indirizzo indicato nella fattura TIM o al numero verde fax 800.000.314.
Per visualizzare il comunicato AGCom clicca agevolazioni telefonia giugno 2018 comunicato istituzionale